Logo
 
 

Zama Sensor è produttore di termocoppie, termoresistenze e cavi compensati, sin dal 1985, per l'industria chimica, alimentare, ceramica, vetraria, automobilistica, metallurgica e del laterizio.

Leader in Italia per le termocoppie per alte temperature con metalli nobili, con filo in Platino e Rodio certificato, nelle sue forme internazionali, S (PtRh10%-Pt), R (PtRh13%-Pt) e B (PtRh30%-PtRh6%) : l'alta qualità a prezzi estremamente competitivi.

 

Dal 2002 la nuova compagine societaria ha sviluppato nuovi prodotti, con l’utilizzo di nuovi materiali, per migliorarne le performance e seguire la propria clientela nelle sue più svariate esigenze.

 La gamma dei prodotti a catalogo è composta da oltre 49.000 articoli, oltre alla vasta serie di prodotti personalizzati e customizzati per la clientela nazionale ed estera.

 

Ad oggi più di 1300 clienti, in oltre 30 paesi, acquistano prodotti Zama Sensor per l’alta qualità, la competenza tecnica, il servizio e la serietà. L’azienda sta attualmente seguendo il percorso per la certificazione ISO 9001, per perseguire l’obiettivo della assoluta qualità totale.

 

Eseguita totalmente all'interno del nuovo stabilimento, con moderne apparecchiature personalizzate, la produzione viene sottoposta ai più rigorosi controlli qualitativi, dalla materia prima al prodotto finito.

L’utilizzo di nuovi magazzini automatici, consente di avere una consistente giacenza di materiali semilavorati, sempre sotto il controllo del software gestionale, anch’esso personalizzato per seguire le specifiche esigenze dell’azienda, garantendo l’evasione dell'ordine just in time.

A stock sono disponibili dal pronto oltre 100.000 metri di cavi compensati e cavi estensione, di varie tipologie di rivestimento ed in vari diametri, oltre a termoelementi, guaine ed isolatori ceramici, guaine metalliche, pozzetti termometrici, componenti  e raccorderie.

 

Zama Sensor è stata la prima azienda in Italia ad eseguire, con l’ausilio di moderni impianti, la saldatura laser dei giunti nella produzione delle termocoppie. A differenza delle saldature tradizionali, questa tecnica consente di saldare i termoelementi senza alterarne le caratteristiche fisiche e meccaniche, garantendo ai giunti caldi una maggiore stabilità della forza elettromotrice, senza inquinarli con le impurità tipiche delle saldature tradizionali.